La Festa della Madonna della Bruna - Matera - Raffaele Luongo
1947
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1947,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Descrizione progetto

The 2nd of July is not just any day for the people of Matera: it is the moment of maximum identification of citizenship with tradition, the day that everyone waits during the year, “the longest day”, as the inhabitants of the Lucan city like to call it, the day of the celebrations in honor of the Madonna della Bruna, which have been held for over six hundred years.

The feast of 2 July culminates with the assault by the citizens of the papier-mâché Carro Triumphal, a very ancient tradition that continues over time and represents the moment of maximum participation by the entire community.

The wagon is thus destroyed leaving behind the various pieces that divide the patrons, and those who fail to take anything away move away confident that the wagon will give them something precious in the future. On the longest day.

______________________________________________________________

 

Il 2 luglio non è un giorno qualsiasi per i materani: è il momento di massima identificazione della cittadinanza con la tradizione, il giorno che tutti aspettano durante l’anno, “il giorno più lungo”, come amano definirlo gli abitanti della città lucana, il giorno dei festeggiamenti in onore della Madonna della Bruna, che si svolgono da oltre seicento anni.

La festa del 2 luglio culmina con l’assalto da parte dei cittadini al Carro Trionfale di cartapesta, tradizione molto antica che si protrae nel tempo e che rappresenta il momento di massima partecipazione da parte dell’intera comunità.

Il carro viene così distrutto lasciandosi alle spalle i vari pezzi che si spartiranno gli avventori, e quelli che non riescono a portare via nulla si allontanano fiduciosi pensando che il carro, in futuro, donerà loro qualcosa di prezioso. Nel giorno più lungo.

Categoria
Ethnos